Home > Itinerari da cani > città > A spasso per Reggio Emilia con il cane! E alla fine… tutti da Prue!

A spasso per Reggio Emilia con il cane! E alla fine… tutti da Prue!

reggio emiliaReggio Emilia è davvero una bella città per un viaggio con il cane e la si può girare tranquillamente a sei zampe in una giornata. Sorta lungo la Via Emilia, collega Piacenza e Rimini e ha una certa importanza storica per il nostro Paese… proprio qui, infatti, è nato il nostro tricolore, la bandiera italiana! Il suo bellissimo centro storico si trova all’interno di un esagono, formato sulle basi delle mura che, all’inizio del 1800, vennero trasformate in viali urbani.

Regium Lepidi, nome della città quando era municipio romano, era molto popolosa e lo fu nuovamente nel VI secolo, sotto il dominio longobardo. In questo periodo Reggio Emilia divenne la capitale del Ducato di Reggio e, poi, sede vescovile. La storia della città non è mai stata tranquilla: dapprima signoria sotto gli Este e poi ducato, prese il nome di Reggio di Lombardia. Nel 1796 Bologna, Ferrara, Modena e Reggio Emilia si costituirono come Repubblica Cispadana e adottarono come stendardo la bandiera verde, bianca e rossa che tutti li italiani riconoscono come la loro! La storia non finisce qui, anzi! Ma bisogna arrivare quasi alla fine del 1800 perché Reggio nell’Emilia prenda il nome attuale… una città decorata al valor militare per la guerra di liberazione e che è stata insignita della medaglia d’oro al valor militare per l’attività nella lotta partigiana durante la seconda guerra mondiale! Perché non partire per il nostro giro dal parco pubblico di fronte alla sede dell’Università di Modena e Reggio Emilia? Attraversando il Parco del Popolo si inizia il giro alla scoperta della città: passeggiando si arriva in Piazza Martiri del 7 Luglio, dedicata agli operai della città che nel 1960 manifestarono e vennero uccisi dalle forze dell’ordine e che sono ricordati con delle targhe poste sulla pavimentazione della piazza. Il bellissimo Teatro Municipale, che ha visto il debutto di Pavarotti, la fontana con giochi di acqua e di luce (visibili meglio la sera), la sede della Banca d’Italia e la Chiesa di San Francesco, costruita intorno al 1200, fanno di questa piazza un piccolo gioiello a cielo aperto!teatro municipale reggio emilia E per ammirarla al meglio potrete sedervi ai tavolini sotto il porticato dell’Antico Caffè del Teatro, gustando una buona colazione… pieni di energia zampettiamo fino a Piazza Prampolini, centro della vita cittadina e detta Piazza Grande: la bella Cattedrale di Santa Maria Assunta, il Battistero di origine medievale, il Palazzo del Monte di Pietà, la Torre dell’orologio  fanno da sfondo a molte attività dei reggiani, orgogliosi anche del Palazzo del Municipio e della sala al cui interno è stata esposto, per la prima volta il 7 gennaio 1797, il tricolore della bandiera italiana. Da qui a Piazza San Prospero: attraverso il broletto, una stradina porticata, si arriva nella piazza di forma rettangolare circondata da un bel porticato e che prende il nome dalla chiesa che si trova qui. La costruzione, tipicamente barocca, è fronteggiata da sei leoni di marmo rosso (uno spasso per i bambini che li cavalcano!). Fame? Piatti della tradizione, un locale che profuma di storia e tanta simpatia alla Trattoria La Morina, che raggiungiamo percorrendo Via Farini e poi, magari, una visita alla Biblioteca Panizzi per una mostra prima di scoprire la bellissima Chiesa della Madonna della Ghiara e, per finire, Piazza Fontanesi dove spicca una statua dell’artista Marco Gerra. Ovviamente… non si può andare a Reggio Emilia senza passare da Prue, pasticceria per cani dove si trovano biscotti per tutti i gusti! Dalle carni come il cavallo alle verdure, passando per quelli vegetariani, light o ricchi di proteine, sono così sani che possono essere mangiati anche dagli umani! Niente zucchero o sale, ma tanti ingredienti naturali come il miele o la canapa. E perché non lasciare che il nostro peloso, con il suo fiuto, scelga i suoi preferiti?

Facebooktwittergoogle_plusmail

Potrebbe interessarti anche....

(5) Comments

  1. Marzo: Passeggiata didattica al Castello di Torre Chiara con I Like Free Dogs – Viaggi con il cane

    […] ai pelosi andremo alla scoperta di alcune affascinanti località dell’Appenino di Parma e Reggio Emilia. Durante la passeggiata con il nostro amico a 4 zampe, Elena ci darà consigli utili per la […]

  2. Passeggiata didattica con il cane al Parco del Monte Fuso

    […] ai pelosi andremo alla scoperta di alcune affascinanti località dell’Appenino di Parma e Reggio Emilia, alla scoperta del Monte Fuso. Durante la passeggiata con il nostro amico a 4 zampe, Elena ci […]

  3. Passeggiata didattica al Lago Calamone con I Like Free Dogs

    […] ai pelosi andremo alla scoperta di alcune affascinanti località dell’Appenino di Parma e Reggio Emilia, alla scoperta del Lago Calamone. Durante la passeggiata con il nostro amico a 4 zampe, Elena ci […]

  4. Passeggiata puppy al Lago Cronovilla con I Like Free Dogs

    […] ai pelosi andremo alla scoperta di alcune affascinanti località dell’Appenino di Parma e Reggio Emilia, alla scoperta del Lago Cronovilla. Durante la passeggiata con il nostro amico a 4 zampe, Elena ci […]

  5. Passeggiata con il cane alla Pietra di Bismantova

    […] ai pelosi andremo alla scoperta di alcune affascinanti località dell’Appenino di Parma e Reggio Emilia, alla scoperta della Pietra di Bismantova. Un rilievo che fin dall’antichità è stato luogo […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *