Home > Fuoriporta.org > La Sagra del Tartufo a Canterano

La Sagra del Tartufo a Canterano

Una giornata speciale tra le montagne con i nostri cani: il 18 Ottobre a Canterano, per assaggiare il tartufo!

Canterano, paese in provincia di Roma, è perfetto per andare alla scoperta delle bellezze di un territorio unico; si sviluppa su una collina a ridosso del Monte Rufo e da un lato si affaccia sulla conca dell’Aniene, affluente del Tevere, dove una vista suggestiva dall’alto sui monasteri di San Benedetto e Santa Scolastica e sul maestoso Monte Livata lascia senza fiato.
Con un cielo limpido si può ammirare la parte bassa di Subiaco, quella alta di Cervara e il Monte Pillione, un panorama di montagne rocciose e ampie praterie ricoperte da boschi di castagne, con terrazze coltivate a viti, olivi e nocciole.

Canterano
La presenza dell’uomo qui ha origini molto antiche, quando i Pelasgi, nomadi della Mesopotamia, passando per la Siria si stabilirono sulle alture della valle dell’Aniene, per lasciare poi il posto ai Romani; antiche mura poligonali e profonde grotte sotterranee ci permetteranno di addentrarci in un’atmosfera storica e culturale senza eguali.
A completare la magia, verso metà Ottobre, ci sarà una sagra dedicata al tartufo, dove recarsi con i nostri amici pelosi al seguito.
La festa, prevista per il 18 Ottobre, inizierà alle ore 15, per guidarci tra vari stand coperti, dove potremo gustare il sapore inconfondibile e pregiato del tartufo nero e del tartufo scorzone.

Cane e tartufo
Uno dei prodotti più apprezzati di tutta Italia, con il suo profumo delizioso, il tartufo racchiude tutti gli aromi dei boschi in cui è raccolto: alla Sagra del Tartufo di Canterano potremo assaggiare questa specialità locale, rigorosamente proveniente dai boschi che circondano questo paese meraviglioso sotto gli Appennini.
Una giornata da trascorrere all’aperto con i nostri cani, tra una degustazione e l’altra di prodotti tipici e piatti gustosissimi: bruschette, strozzapreti e uova al tartufo e, per concludere, un tipico dolce tipico, i “cazzotti fritti”, ripieni di crema pasticcera.
Vino rosso locale e buona musica di sottofondo dal suono inconfondibile dei vecchi giradischi ci terranno compagnia, e, per gli appassionati, sarà possibile acquistare scegliendo tra una collezione di ben 6mila vinili.
Un luogo magico e un’occasione unica per gustare le prelibatezze del nostro territorio in compagnia dei pelosi!

Qui tutte le informazioni e le indicazioni per raggiungere Canterano.

Facebooktwittergoogle_plusmail

Potrebbe interessarti anche....

(2) Comments

  1. Un weekend a Canterano, con i nostri cani, per la sagra delle castagne e del vino | Viaggi con il cane

    […] sorda e castagne da gustare a Canterano, tra varie specialità locali e un panorama mozzafiato, con pelosi al […]

  2. Un weekend a Canterano, con i nostri cani, per la sagra delle castagne e del vino | Area Test

    […] sorda e castagne da gustare a Canterano, tra varie specialità locali e un panorama mozzafiato, con pelosi al […]

Comments are closed.