Google+
 

Home / Leggi e Regolamenti Italia / Regolamento cani in spiaggia nelle Marche

 

MarcheChi vive con un cane nelle Marche o si reca in vacanza dovrà seguire la LEGGE REGIONALE 20 gennaio 1997, n. 10.

Come in molte regioni d’Italia, nelle Marche l’accesso dei pelosi alle spiagge è frammentario: ogni comune può deliberare con delle ordinanze comunali. Di seguito i regolamenti per le principali destinazioni di interesse turistico.

A Montemarciano loc. Marina, Falconara Marittima, Sirolo, Potenza Picena loc. Porto, Altidona Loc. Marina, Massignano loc. Marina, Pedaso, Porto San Giorgio, San Benedetto del Tronto, Gabicce Mare è vietato, dal 1 aprile al 30 settembre, portare i pelosi in spiaggia. Agli stabilimenti possono accedere solo i cani-guida per non vedenti e quelli in possesso di brevetto per il soccorso in acqua riconosciuti dall’E.N.C.I. (Ente Nazionale Cinofilia Italiana). Questi cani devono essere muniti di guinzaglio o imbracatura, essere coperti da assicurazione per danni a terzi, avere il libretto sanitario in regola. I conduttori devono avere sacchettini per le deiezioni e, chi accompagna cani da soccorso, deve indossare una maglietta distintiva del servizio di salvataggio.

Per fortuna, però, alcuni comuni hanno permesso che i lidi richiedessero l’autorizzazione per i 4 zampe e alcuni concedono porzioni di spiaggia libera!

Pesaro: l’ordinanza comunale vieta l’accesso dei 4 zampe alle spiagge dal 1 aprile al 30 settembre, ma il comune sta lavorando per la modifica del regolamento sull’utilizzo del litorale marittimo per consentire l’accesso dei cani  in zone  ben definite della spiaggia  libera.

Fano: nel 2015 è stato concesso il titolo unico per la realizzazione di uno stabilimento balneare per animali d’affezione in località Arzilla. A Pontesasso si trova “Islamorada – Dog Beach”, accessibile ai quattro zampe.

Senigallia: Scooby Doo Beach (Lungomare Italia 1) e Baia Canaria sono l’ideale per i 4 zampe.
In generale, però, a Senigallia l’accesso in spiaggia per i cani tenuti al guinzaglio è consentito fino al 30 di aprile e dal 1 ottobre. Dal 1 maggio al 1 ottobre possono accedere alle spiagge solo i cani-guida per i non vedenti e quelli con brevetto per il soccorso in acqua, riconosciuti dall’ENCI. Devono essere tenuti al guinzaglio e indossare l’apposita imbracatura. Devono essere coperti da assicurazione per danni a terzi ed essere in regola con le vaccinazioni previste dalla vigente normativa. I conduttori o accompagnatori devono indossare maglietta del servizio di salvataggio.

Mondolfo loc. Marotta: Lungomare Cristoforo Colombo in prossimità delle “Vele”. Accesso ai cani nell’area segnalata con dei cartelli. Contattare il Comune Tel.0721 939218 – 0721/939252

Ancona loc. Palombina Nuova: cani ammessi presso nello Stabilimento Tropical n. 20

Numana: divieto di accesso ai cani in spiaggia durante la stagione estiva, tranne che nella spiaggia libera accanto al parcheggio del Camping Numana Blu all’inizio di Marcelli provenendo da Porto Recanati, sul lato sinistro del Fiume Musone

Porto Recanati: I cani possono accedere alla spiaggia, ma non fare il bagno, a sud del fiume Potenza; possono invece fare il bagno tra la Lega Navale e Bar Conero (125 metri). Sono inoltre ammessi alla “Spiaggia Fiumerella” e al Pineta Beach.

Civitanova Marche: qui il comune ha concesso numerose licenze agli stabilimenti balneari (Stabilimento Et’na, Stabilimento Marebello, Stabilimento Cristallo, Stabilimento Gigetta, Stabilimento Arturo, Stabilimento Cima d’amore, Stabilimento Ippocampo, Spiaggia libera Amici di Fido).

Campofilone loc. Marina: accesso solo al Camping Spinnaker.

Cupra Marittima: Approvata la variante al piano di spiaggia che consente alle concessioni demaniali di  ospitare all’interno di specifiche aree gli animali domestici.

Fermo loc. Marina Palmense e Lido di Fermo:  Il Comune di Fermo ha riservato 3 spiagge libere da destinare alla frequentazione di detentori di cani.

Porto Sant’Elpidio: I cani sono ammessi solo in alcuni stabilimenti al guinzaglio, nel rispetto della pulizia della spiaggia, all’ombra, non devono arrecare disturbo, ultima fila di ombrelloni adeguatamente segnalata. Possono accedere al Lungomare Porto Sant’Elpidio.

Grottammare: i cani sono ammessi sono alla foce del fiume Tesino alla Spiaggia Libera 14.
È in corso d’opera la realizzazione della Dog Beach Area.

Facebooktwittergoogle_plusmail
 
Share this page
 
 
 
Google+