Home > Itinerari da cani > città > In Piemonte con il cane: Arona e Borgomanero

In Piemonte con il cane: Arona e Borgomanero

AronaIn queste giornate autunnali un’ idea per trascorrere un weekend in compagnia del proprio cane è quella di visitare una delle tante belle città della nostra Italia! Arona, in provincia di Novara in Piemonte, è una meta perfetta per una gita di un giorno o un weekend a sei zampe: situata sul Lago Maggiore e uno dei maggiori centri commerciali e turistici di questa zona, Arona è il porto più grande sul lago e la città più popolata della zona. Qui respirerete l’aria della storia, perché Arona fu abitata sin dai tempi preistorici, per lasciare poi spazio all’Impero Romano e, nel periodo medievale, ai Visconti e i Borromeo. Con gli Sforza e tutto il Ducato di Milano passò sotto il dominio spagnolo e poi austriaco, in seguito sotto quello sabaudo, per poi essere presa da Napoleone e ritornare nelle mani dei Savoia, che la insignirono del titolo di città nel 1838.

Iniziate il vostro tour a sei zampe con un giro nel centro storico di Arona, dove il peloso può passeggiare tranquillamente insieme a voi lungo tutta la zona pedonale, in corso Cavour e nei caratteristici vicoli laterali. Sempre in centro si trovano molti edifici storici e monumenti interessanti, a partire dalla Chiesa dei Santi Martiri, dedicata a San Graziano, che vengono festeggiati il 13 marzo di ogni anno. Poi il Palazzo di Giustizia o Broletto, nella parte bassa della città in piazza del Popolo, dove passeggiare lungo il bellissimo portico ad archi ogivali in compagnia del vostro amico a 4 zampe e Villa Ponti, dove soggiornò Napoleone e dove assistere a manifestazioni culturali e artistiche, concerti di musica classica e mostre.

La celebre rocca Borromea di Arona si trova in posizione sopraelevata rispetto alla città, fu costruita in una posizione strategica di difesa e, insieme alla gemella rocca di Angera, era uno dei principali punti di controllo del lago Maggiore; distrutta quasi interamente da Napoleone per attaccare l’esercito austriaco, non rimangono che alcune rovine della rocca, ma vale comunque la pena una visita! Sarà molto bello salire con una passeggiata di 10/15 minuti lungo il sentiero sterrato dove il peloso potrà divertirsi e scoprire nuovi odori, per godere poi della meravigliosa vista sul lago, sulla città e sulla rocca di Angera, situata sull’altra sponda del lago e raggiungibile solo con 5 minuti di traghetto. Se le vostre gambe iniziano a cedere, potrete godervi una visita guidata sul caratteristico trenino di Arona, che parte dalla fontana in centro città e tocca i punti di interesse principali della città, tra cui il famosissimo Sancarlone di Arona! Il Sancarlùn (in dialetto aronese) è un’imponente statua in bronzo dedicata al cittadino più famoso di Arona e arcivescovo di Milano nel 1565, San Carlo Borromeo, voluta dal cugino Federico Borromeo e situata sul Sacro Monte di Arona. Qui potrete visitare anche tre delle quindici cappelle previste dal progetto originario e mai realizzate, che prevedeva un cammino di devozione con varie tappe della vita del santo, culminante con la statua, da dove godere di un altro sguardo sulla città! statua-aronaPer finire, scendete con il cane sul lungolago dove potrete fermarvi in uno dei ristoranti tipici o mangiare un gelato, durante una rilassante passeggiata con il vostro cane e ammirare le due famose statue del marinaio seduto su una barca rovesciata e della Madonna che veglia sui navigatori e dà le spalle a chi si trova sul lungolago.

E per terminare la vostra gita, dopo una visita alle cantine, non potrete perdervi un giretto a Borgomanero, una interessante città storica sulla riva del torrente Agogna, dove trascorrere un pò di tempo all’aria aperta con il vostro cane, prima di tornare a casa!

Facebooktwittergoogle_plusmail

Potrebbe interessarti anche....

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *