Home > News > Pet therapy senza pregiudizi

Pet therapy senza pregiudizi

Quando si dice amico a quattro zampe, forse nemmeno ci rendiamo conto del vero significato…e solo guardando certe immagini ci si accorge di quanto bene faccia la vicinanza dei nostri amici pelosi!!!

Lo sanno bene i volontari dell’Associazione “Cani dentro” che con regolarità accompagnano Tanto, Onda, Olivia e Gilda nel carcere di Bollate ad incontrare nuovi amici, offrendo loro la possibilità di rimettersi in gioco e ritrovare il filo degli affetti messi a tacere per troppo tempo.

Sono momenti magici e ricchi di emozione quando i detenuti cercano di insegnare ai cani come riconoscere un odore o riportare un oggetto o a stare al passo, e se poi il pomeriggio si chiude con un tuffo nello stagno lì vicino, anche le guardie chiudono un occhio!

Sono attimi di gioia e di serenità che le persone si portano dentro fino alla prossima volta: sette giorni sono lunghi…passano più in fretta se sai che puoi contare su nuovi amici che non ti tradiranno mai!

carceri

Facebooktwittergoogle_plusmail

Potrebbe interessarti anche....

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *