Home > Itinerari da cani > montagna > Parco della Sila in libertà

Parco della Sila in libertà

Parco nazionale della Sila è, fra i Parchi nazionali italiani, quello con la maggior percentuale di superficie coperta da boscata, riconosciuto anche dall’UNESCO è uno dei  più significativi sistemi di biodiversità. Il lupo è il simbolo del Parco, ma anche una depredato per secoli. E’ riuscito infatti a stento a sopravvivere fino al 1970, poi ha potuto, quasi, tirare un sospiro di sollievo grazie alla legge a favore della sua salvaguardia. Il lupo del Parco Nazionale della Sila è il lupo appenninico detto Canis lupus subsp italicus, vive in branchi composti da 3 – 4 individui ciascuno, ma in tutta la zona non si contano più di una ventina di esemplari su tutta la Sila.
Per questo quando siamo insieme ai nostri amici 4 zampe dobbiamo fare attenzione e avere sempre il controllo della situazione.

Un percorso medio di circa 4 ore è percorribile con partenza dalla Località Tirivolo vicino Zagarise detta Sila Piccola, in provincia di Catanzaro e attraversa sentieri costeggiati da boschi di faggi secolari fino ad arrivare nella suggestiva Valle del Fiume Soleo dove lo sguardo si perde tra il verde accogliente dei monti tra i quali scorrono le acque cristalline di questo piccolo fiume.

Qui possiamo fare tappa per una sosta e se fa caldo anche bagnare Fido in modo da non avere colpi di calore.

Facebooktwittergoogle_plusmail

Potrebbe interessarti anche....