Home > Viaggi da cani > week end > Isola d’Elba dogfriendly!

Isola d’Elba dogfriendly!

elbaTra calette da sogno, spiagge sabbiose e coste suggestive, l’Isola d’Elba è la meta ideale per un week end in compagnia del nostro peloso, che qui viene accolto in modo speciale. I 4 zampe qui possono  godersi il mare ma anche l’entroterra che è tutto da scoprire e soprattutto a misura di pet! Elba, infatti, non è solo mare e spiagge, anche se di certo alcune sono davvero speciali: si va dalle sabbie fini della Bodiola ai lisci scogli di granito di Seccheto; dalla bianche ghiaie della Padulella alle scure e ferrose arene delle cale minerarie. Quelli che forse pochi conoscono è l’interno dell’isola. Provate a percorrere il sentiero nella valle di Patresi e vi chiederete se siete ancora al mare….o per magia siete stati catapultati in montagna!! 🙂 E che dire del monte Capanne, 1000mt e più! Marciana

Ma anche i borghi non sono da meno: dal centro storico di Portoferraio, accoccolato intorno alla sua darsena, ai borghi collinari di Marciana e Rio nell’Elba, le cui case si sviluppano a gradoni,  a formare fronti bastionati; a Capoliveri con la sua struttura a lisca di pesce. Per non parlare dei nuclei marittimi di Marina di Campo e Rio Marina, i cui centri più antichi formano grappoli intorno alle torri di guardia. I cani sono ben accetti ovunque e ci sono spiagge a loro dedicate. In più, tante calette e insenature dove non va mai nessuno e dove il nostro peloso può scorrazzare felice! Una dog beach tutta per loro: a Porto Azzurro, in località Mola, è stata allestita una spiaggia dedicata alla balneazione e riservata ai cani. La spiaggia con accesso ai cani si trova a meno di 1 km dal paese sulla provinciale Porto Azzurro-Porto Ferraio e dispone di parcheggi per auto e pontile per imbarcazioni. Ha acqua bassa e facilmente accessibile ai cani che possono giocare tranquillamente a diversi metri dalla riva …mentre i padroni possono godersi il sole sotto ombrelloni con lettini e  sdraio. Alla fine della giornata i nostri pelosi possono farsi anche una bella doccia di acqua dolce! dogbeach elba E per chi non vuole andare, si può andare alla scoperta delle miniere: si parte dal borgo di San Piero a quota 230mt, dopo aver imboccato le scalinate al centro del paese si cammina per circa 30min fino ad intersecare il sentiero che dalla Torre di San Giovanni porta alle Piane del Canale. Percorsa la pineta delle Piane del Canale è meglio lasciare il sentiero e visitare il punto panoramico di Pietra Murata. Dopo aver ripreso il sentiero, si scende lungo il fosso del Malocci fino ad incrociare il sentiero n°35 che porta alle cave di granito di San Piero.

In più quest’anno ricorre un anniversario importante: esattamente 200 anni fa Napoleone sbarcò all’Elba da imperatore esiliato. Fuggì dopo 10 mesi passati a rimodellare l’isola. Ancora oggi l’isola offre la possibilità di visitare i luoghi napoleonici, che conservano le tracce degli interventi urbanistici voluti da Bonaparte, tra cui Villa dei Mulini ( residenza principale di Napoleone), Villa San Martino, la sua residenza estiva e l’Eremo Madonna del Monte, il luogo preferito dell’imperatore per passeggiare e riflettere.  Per celebrare il bicentenario l’isola si anima con tanti eventi culturali e folkloristici tutti da scoprire qui! 

Si parte con il traghetto da Piombino per Portoferraio con  BluNavy, i cani sono ammessi solo sul ponte della nave, muniti di biglietto e museruola!

Facebooktwittergoogle_plusmail

Potrebbe interessarti anche....

(1) Comment

  1. Spiagge dog friendly in Toscana

    […] di paesaggi meravigliosi, dalla Versilia alla Costa d’Argento, dalla Maremma all’Isola d’Elba. E allora cosa aspettate? Si parte per una vacanza a sei zampe alla scoperta di questa regione […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *