Home > Itinerari da cani > città > Bordatino, il Palio di Buti il 17 gennaio 2016

Bordatino, il Palio di Buti il 17 gennaio 2016

Il palio di ButiSette contrade, un grazioso paese in provincia di Pisa e una delle corse a cavallo più antiche d’Italia. Sono questi gli “ingredienti” principali del Palio di Buti, un evento che riesce a unire sapientemente storia, folclore, gastronomia e cultura. Una manifestazione attraverso la quale il borgo toscano rinnova una tradizione che affonda le sue radici nel XVII Secolo, celebrando al contempo il proprio passato con una spettacolare rievocazione storica e la propria cucina con le cene itineranti e le “trippate” in piazza…..a 6 zampe!

Un appuntamento da gustarsi anche con il nostro amico peloso che potrà passeggiare con noi in giro per il bellissimo borgo e stare insieme per gustare la famosa trippa!

Già, perché anche quest’anno nei giorni della festa – in programma il 3, 9, 10, 14, 15, 16 e 17 gennaio – per tutte le vie del paese si sentirà l’inconfondibile profumo della “trippa alla butese”, il piatto tipico della festa di San Antonio Abate a base di trippa di manzo cotta con salsicce, carote, fagioli e pomodoro. E grazie alle cene itineranti si potranno gustare i piatti tipici della tradizione contadina locale nelle vecchie scuderie, frantoi e teatri: zuppa di cavolo, maccheroni al sugo di coniglio, bordatino alla pisana (una zuppa a base di farina di mais e cavolo nero), fagioli all’uccelletta con salsicce, costine di maiale in umido con olive e polenta, ritagli di maiale con cavolo nero, castagnaccio, cantucci nel vin santo, cialde con panna e cioccolata e ciambelle fritte.

Il tutto in un clima di spasmodica attesa in vista della corsa, in programma domenica 17 gennaio. Seguendo un antico rito, il risveglio sarà scandito dalla Messa dei Cavallai, e successivamente da un’abbuffata di trippa e vino; a metà mattina le contrade, precedute dal cavallo e dal fantino con i quali gareggeranno nel pomeriggio, attraverseranno le vie del centro fino al sagrato antistante la Pieve, dove insceneranno la rievocazione storica preparata con cura durante tutto l’anno: qui saranno consegnati ai fantini la giubba e la berretta, e saranno benedetti i cavalli.

Il Palio di Buti, insomma, è diventato nel corso degli anni uno degli eventi più interessanti d’Italia non solo dal punto di vista storico, ma anche culturale ed enogastronomico. Situato sulle pendici orientali dei Monti Pisani, sulle rive del Rio Magno, tra boschi di pini e di castagni, il paese è un piccolo gioiello tutto da scoprire, a partire da Castel Tonini che lo sovrasta. Meritano una visita anche la Villa Medicea, la chiesa romanica di San Francesco e la Chiesa dell’Ascensione, mentre i boschi che la circondano offrono agli amanti della natura la possibilità di piacevoli passeggiate a piedi o in bicicletta.

Che aspettiamo?? Per tutte le info:

info@fuoriporta.org Date – 3-16 gennaio si tiene la festa del Palio 17 gennaio ci sarà il Palio Località – Buti (Pisa)

Facebooktwittergoogle_plusmail

Potrebbe interessarti anche....

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *