Home > News > Come un amico a 4 zampe aiuta i bambini con autismo

Come un amico a 4 zampe aiuta i bambini con autismo

Il cane, da sempre simbolo di fedeltà e amicizia, è anche un alleato speciale per i bimbi meno fortunati e più bisognosi di aiuto.

cane e bambinoPurtroppo l’autismo, nelle sue varie forme, colpisce molti bambini fin dalla nascita, nonostante sia una patologia ancora non ben conosciuta; le statistiche segnalano che un soggetto ogni 150 ne viene colpito e anche in Italia questo fenomeno è diffuso. Per questo abbiamo il dovere di informarci e di capire quali siano i metodi che aiutano i bambini a vivere una vita all’insegna della normalità. Dargli dei punti fermi di riferimento, come un peloso che li accompagni e li segua, che impari da loro e gli insegni a vivere nel mondo che li circonda, è importante anche per l’affetto incondizionato che solo un cane può dare ad un essere umano. Numerose ricerche hanno rilevato come un cane ben educato possa affiancare positivamente un bambino affetto da disturbo dello spettro autistico (ASD). La pet therapy con bambini, malati e anziani dà degli ottimi risultati, ed è evidente che la compagnia di un cane fedele è di grande aiuto per tutte quelle persone che incontrano difficoltà nel relazionarsi con gli altri: in questo senso un peloso aumenta le possibilità di comunicazione con il mondo esterno, dà sicurezza, protegge il bambino dai pericoli, svolgendo il ruolo di guardiano, e crea un effetto benefico e calmante.

cane e bimboTutti questi fattori portano immensi benefici ad un bambino affetto da autismo, che impara a gestire meglio lo stress e quali sono le responsabilità verso gli altri; non dimentichiamoci, infatti, che un cane non è un giocattolo, ma va curato e trattato con amore. Analizzando famiglie con bimbi autistici in possesso di un peloso, emerge come il cane li porti ad una maggiore consapevolezza di sé e degli altri, all’accettazione della propria patologia, ad un senso di competenza generale e a comprendere cosa sia l’amicizia vera! Ovviamente, ognuno dei cani destinati alla pet therapy, ha un addestramento che gli permette di essere un vero e proprio interprete per il bambino, aiutandolo a superare alcuni ostacoli comunicativi e a relazionarsi; ma la compagnia di un amico a quattro zampe è sempre efficace e ci insegna dei valori che spesso, con la frenesia della vita quotidiana, rischiano di essere dimenticati.

Facebooktwittergoogle_plusmail

Potrebbe interessarti anche....